LO STATUTO DELL'U.N.U.C.I.

UNIONE NAZIONALE UFFICIALI IN CONGEDO D'ITALIA

Art. 6 Soci ordinari

Art.6 – Possono far parte dell ‘UNUCI, in qualità di soci ordinari, gli Ufficiali in congedo dell ‘Esercito, della Marina, dell’Aeronautica, dell ‘Arma dei carabinieri, del Corpo della guardia di finanza, dei Corpi ausiliari delle Forze armate della Croce Rossa italiana, del Sovrano Militare Ordine di Malta, i Cappellani militari, nonché gli Ufficiali dei disciolti Corpi, ad ordinamento militare, della Polizia di Stato, della Polizia penitenziaria, della Giustizia militare.

Ministero Difesa Roma
Esercito
Carabinieri
Marina
Areonautica
Guardia di Finanza
Polizia
Polizia Penitenziaria
Giustizia Militare
Croce Rossa
Ordine di Malta
Ordinariato Militare

Art. 8 Categorie dei Soci

  1. Gli iscritti si suddividono nelle seguenti categorie:
    1. soci ordinari: Ufficiali in congedo;
    2. b. soci aggiunti: Ufficiali in attività di servizio;
    3. c. soci aggregati: familiari dei soci e cittadini simpatizzanti che ne facciano richiesta e che siano in possesso dei necessari requisiti di condivisione dei valori  ispiratori  e  delle  motivazioni dell’UNUCI. La richiesta di iscrizione deve essere presentata da un socio ordinario e deve essere

accompagnata dal parere favorevole motivato del Presidente di Sezione;

  1. soci onorari: personalità ed autorità di ril ievo meritevoli di particolari riconoscimenti, che conferiscono significativo lustro all’Unione, proposte dal Presidente nazionale al Consiglio nazionale secondo la procedura indicata dal Regolamento. Inoltre possono essere nominati soci onorari  gli Ufficiali  in congedo, decorati dell’Ordine  Militare  d’Italia  o della  medaglia  d’oro al

V.M. e i Grandi inval idi di guerra. Le relative proposte di concessione, presentate dal Presidente nazionale, devono essere sottoposte alla ratifica del Consiglio nazionale;

  1. soci benemeriti: coloro che, condividendo lo spirito del Sodalizio, si dedicano con particolare cura alla sua affermazione ed al suo sviluppo con sostegni, azioni e opere commendevoli. Sono proposti al Consiglio nazionale dal Presidente nazionale, dai Delegati regionali e dai Presidenti di Sezione.
  1. I soci ordinari banno tutti i diritti ed i doveri social i come da Statuto, con particolare riguardo ali’elettorato attivo e
  2. A condizione di reciprocità, possono altresì essere soci aggiunti UNUCI gli Ufficiali in servizio ed in congedo appartenenti alle Forze armate dei paesi aderenti alla Nato o partner della Nato, Unione europea e Svizzera o altri paesi legati all ‘Italia da accordi di cooperazione nell ‘ambito Per questi ultimi sarà chiesto il parere allo Stato maggiore della difesa.

I VARI ARTICOLI DELLO STATUTO U.N.U.C.I.

Lo Statuto dell’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 marzo 2013, n. 50